Ocean Viking tra Malta e Lampedusa attende un porto

Redazione

Agrigento

Ocean Viking tra Malta e Lampedusa attende un porto

di Redazione
Pubblicato il Ago 22, 2019
Ocean Viking tra Malta e Lampedusa attende un porto

Archiviata l’odiessea dei migranti  a bordo della Open Arms, sbarcati nella tarda serata di martedi’ a Lampedusa, un nuovo fronte critico si apre nel Mediterraneo.

La nave Ocean Viking della ong francese Sos Mediterrane’ e e di Medici senza frontiere, al 13esimo giorno di navigazione, con a bordo 356 migranti, un terzo a quanto pare minorenni, ha tracciato la scorsa notte un “cuore” nel Mediterraneo, infatti seguendo la la rotta dell’imbarcazione si delinea la forma di un cuore, simbolo della richiesta d’aiuto da parte delle ong che da giorni sono ferme tra Lampedusa e Malta.

La Francia si e’ detta “pronta” ad accogliere “un numero importante di MIGRANTI“, almeno una quarantina secondo fonti dell’Eliseo, ma ha espresso il rifiuto di accogliere la nave, sottolineando la necessita’ che l’imbarcazione attracchi nel “porto piu’ vicino”.

Intanto Medici senza frontiere chiede una rapida soluzione della vicenda. “Abbiamo a bordo 356 sopravvissuti, 356 vite che chiedono umanita’. Abbiamo bisogno al piu’ presto di un porto sicuro di sbarco. Il clima a bordo e’ sempre piu’ teso. Uomini, donne e bambini continuano a vivere in uno spazio ristretto e stanno perdendo la cognizione del tempo” e’ quanto si legge su Twitter. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04