Agrigento

Scoperte discariche di rifiuti pericolosi all’Addolorata e Fondacazzo, sequestri 

Il blitz del Corpo Forestale che ha sequestrate due aree trasformate in discariche di rifiuti (anche) pericolosi

Pubblicato 7 mesi fa

Una distesa incontrollata di rifiuti di ogni genere abbandonati lungo la strada in barba a qualsiasi regola del vivere civile. Il personale del Corpo Forestale di Agrigento, a margine di controlli mirati, hanno sequestrato due aree trasformate in discariche a cielo aperto. Un tappeto di rifiuti, principalmente solidi, ma anche eternit, amianto e materiali di scarto.

Una prima area è stata sequestrata in contrada “Fondacazzo”, nella strada che collega i quartieri del Quadrivio Spinasanta e Villaseta. Un’area di circa 2 mila metri quadrati è stata posta sotto sequestro. A poca distanza, nei pressi del parco dell’Addolorata, è stata scoperta un’altra discarica abusiva con materiali pericolosi nascosti addirittura tra la vegetazione. Anche in questo caso è scattato il sequestro. Al via le indagini per risalire ai responsabili di questo scempio. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *