Agrigento

“Voi ci chiamate ma siamo in pochi”, i Vigili del fuoco protestano davanti la Prefettura di Agrigento 

I Vigili del fuoco di Agrigento scendono in piazza, davanti la sede della Prefettura, lanciando un grido di allarme

Pubblicato 1 settimana fa



“I problemi sono tantissimi, uno su tutti: il personale. Siamo in pochi e certe volte si mette a rischio l’intervento per aiutare la popolazione.” I Vigili del fuoco di Agrigento scendono in piazza, davanti la sede della Prefettura, lanciando un grido di allarme. 

“Chiediamo alle autorità competenti di far arrivare personale in provincia di Agrigento. La centrale della Città dei Templi aveva a turno 26/26 persone e un distaccamento a Villaggio Mosè con 7 persone a turno. Anni fa c’erano oltre trenta persone a turno. Oggi non esiste più il distaccamento di Villaggio Mosè e il personale a turno è sceso a 18 unità. I distaccamenti di Licata, Sciacca, Santa Margherita e Canicattì sono ridotti al minimo. Noi vogliamo che la popolazione sia al sicuro e che quando qualcuno chiama al centralino non si debba sentire rispondere che siamo impegnati in un altro intervento. Aiutateci.” 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *