Connect with us
Apertura

Esplode bombola di gas: sventrato palazzo, 12 feriti

Un’esplosione ha squarciato una palazzina in via Patania, a Siracusa. È stato lo scoppio di una bombola del gas, al secondo piano dello stabile, a causare la deflagrazione avvenuta nel corso della nottata. Sono 12 le persone rimaste ferite che sono state accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale di Siracusa. Le vittime, che sono state soccorse […]

Pubblicato 7 anni fa

Un’esplosione ha squarciato una palazzina in via Patania, a Siracusa. È stato lo scoppio di una bombola del gas, al secondo piano dello stabile, a causare la deflagrazione avvenuta nel corso della nottata.

Sono 12 le persone rimaste ferite che sono state accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale di Siracusa. Le vittime, che sono state soccorse dai vigili del fuoco, non sarebbero gravi. Le indagini sono condotte dai carabinieri e dalla polizia che hanno fatto evacuare lo stabile.

È stato trasferito al centro grandi ustionati di Catania il proprietario dell’appartamento dove si è verificata l’esplosione, un anziano di 86 anni. Le fiamme lo hanno raggiunto alle spalle mentre cercava rifugio in balcone, posto al secondo piano della palazzina. Stava per lanciarsi nel vuoto ma è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco che stanno provando a ricostruire le cause della deflagrazione.

Secondo i soccorritori, ci sarebbe stata una fuga di gas che ha impregnato tutta la casa. È bastato un contatto elettrico per scatenare l’esplosione e poi le fiamme che hanno invaso l’intera palazzina dichiarata per il momento inagibile. La casa del pensionato è totalmente distrutta mentre le altre sono invase da una coltre di fuliggine. L’anziano ha rimediato una prognosi di 30 giorni e resta ricoverato al Cannizzaro di Catania mentre sono stati dimessi gli altri 11 feriti rimasti intossicati.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11:52
12:27 - Mafia, revocata libertà vigilata all’empedoclino Fabrizio Messina  +++11:43 - Mafia: perquisita casa dell’ex amante di Messina Denaro +++11:42 - Lampedusa, torture e immigrazione clandestina: 5 fermi +++11:39 - Ambiente: Palermo e Catania tra le 12 città più inquinate, meglio Agrigento ed Enna +++11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++
12:27 - Mafia, revocata libertà vigilata all’empedoclino Fabrizio Messina  +++11:43 - Mafia: perquisita casa dell’ex amante di Messina Denaro +++11:42 - Lampedusa, torture e immigrazione clandestina: 5 fermi +++11:39 - Ambiente: Palermo e Catania tra le 12 città più inquinate, meglio Agrigento ed Enna +++11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++