Intasca soldi delle carte di identità: arrestato dipendente comunale di Ravanusa (vd e ft)

Redazione

Agrigento

Intasca soldi delle carte di identità: arrestato dipendente comunale di Ravanusa (vd e ft)

di Redazione
Pubblicato il Feb 14, 2020
Intasca soldi delle carte di identità: arrestato dipendente comunale di Ravanusa (vd e ft)

Avrebbe intascato circa trentamila euro, che in realtà sarebbero dovuti finire nelle casse comunali di Ravanusa, facendosi pagare addirittura in contanti dai cittadini che si recavano nell’ufficio anagrafe del Comune per la carta di identità elettronica.

I carabinieri della stazione di Ravanusa, insieme ai militari della Compagnia di Licata, hanno arrestato nella giornata di ieri Mario Seggio, 54 anni, responsabile dell’ufficio demografico dell’Ente. E’ accusato di peculato e malversazione in danno di privati. Seggio, ex vigile urbano, era divenuto nel tempo dipendente interno del Comune. 

L’indagine – coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Paola Vetro – nasce da una serie di anomalie che vengono denunciate agli inquirenti: in un primo momento vengono acquisiti svariati documenti ed accertando evidenti discrasie tra le carte d’identita’ emesse e i soldi depositati nelle casse comunali. Gli investigatori hanno cosi’ piazzato microspie e telecamere nel piccolo ufficio comunale dove sono stati registrati diversi “passaggi” di soldi, l’ultimo – quello fatale – proprio ieri. 

Intasca soldi delle carte di identità: arrestato dipendente comunale di Ravanusa

Dopo aver registrato una serie di pagamenti illeciti, i militari sono intervenuti dopo l’ennesima cessione di denaro: nel portafogli dell’uomo hanno infatti trovato le banconote consegnate poco prima da un cittadino. L’impiegato e’ finito agli arresti domiciliari. I primi conteggi fatti dai carabinieri hanno accertato che il meccanismo posto in atto dal dipendente comunale ha causato numerosi ammanchi all’erario.

Questa mattina è prevista l’udienza di convalida del provvedimento davanti il  gip del Tribunale di Agrigento. 

GUARDA IL VIDEO

Ravanusa, arrestato dipendente comunale per peculato

Intascava soldi delle carte di identità senza versarli al Comune

Publiée par Grandangolo Agrigento sur Jeudi 13 février 2020

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings