Apertura

Menfi, dipendente minaccia di dare fuoco a consorzio bonifica: arrestato

Un dipendente si è presentato a lavoro con due bottiglie di liquido infiammabile minacciando di dare fuoco alla struttura

Pubblicato 2 anni fa

Momenti di panico ieri mattina negli uffici che ospitano il consorzio di bonifica a Menfi, in via Boccaccio, dove un dipendente si è presentato a lavoro con due bottiglie di liquido infiammabile minacciando di dare fuoco alla struttura.

Non è chiaro il motivo dell’insano gesto ma – grazie al tempestivo intervento dei carabinieri della locale stazione, peraltro ubicata a poca distanza dal luogo – si è evitato il peggio.

L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari. Ma si sono vissuti attimi di terrore tra i dipendenti. Il lavoratore ha cosparso atrio e mobili di benzina e poi ha tenuto in mano un accendino.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *