Apertura

“Rapina i genitori portandogli via 1.400 euro”, chiesta condanna per 19enne 

Il giovane è accusato di aver rapinato il padre, un commerciante del settore ittico, puntandogli un coltello alla gola e sottraendogli una busta con all’interno mille euro

Pubblicato 4 settimane fa

Quattro anni e sei mesi di reclusione per aver rapinato entrambi i genitori e avergli sottratto 1.400 euro. Il sostituto procuratore della Repubblica di Sciacca, Roberta Griffo, ha avanzato la richiesta di condanna nei confronti di Emanuel Sabella, 19 anni, di Menfi.

Il giovane è accusato di aver rapinato il padre, un commerciante del settore ittico, puntandogli un coltello alla gola e sottraendogli una busta con all’interno mille euro. Anche la madre del giovane sarebbe stata vittima di una rapina, dopo essere stata raggiunta nell’abitazione. La difesa dell’imputato, rappresentata dall’avvocato Filippo Lojacono, ha chiesto l’assoluzione del giovane e in subordine la riqualificazione del reato in esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Si torna in aula l’11 giugno. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *