Caltanissetta

Elezioni, a Caltanissetta verso il ballottaggio tra Tesauro e Petitto

Si profila il ballottaggio a Caltanissetta, unico capoluogo di provincia al voto in Sicilia

Pubblicato 2 giorni fa

Si profila il ballottaggio a Caltanissetta, unico capoluogo di provincia al voto in Sicilia, dove si sono recati alle urne, per le amministrative, gli elettori di 37 Comuni. Negli otto Comuni dove si è votato col sistema proporzionale viene eletto chi ottiene più del 40% al primo turno come prevede la legge elettorale. L’affluenza è stata del 58,05%. A scrutinio ancora in corso, si contendono la poltrona di sindaco di Caltanissetta Walter Tesauro, candidato del centrodestra (7 liste) al 34,09%, seguito dalla civica Annalisa Petitto con il 30,34%, (appoggiata anche dal Pd senza simbolo) anche lei sostenuta da 7 liste, e il sindaco uscente del M5s Roberto Gambino con il 29,53% e col sostegno di tre liste compreso Sud chiama Nord di Cateno De Luca. A Gela (Caltanissetta) la candidata del centrodestra Grazia Cosentino – sostenuta dalle liste Lega, Italia Viva e Fratelli d’Italia – è in testa con il 31,55% dei voti seguita da Terenziano di Stefano – a capo di una coalizione con M5S, Azione, Ripartiamo da zero, Pd, Pci, Idee in movimento, Sud chiama Nord e due liste – con il 28,11 % dei voti. Li segue Salvatore Scerra, anche lui candidato di centrodestra con il 24,52% dei voti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *