banner-emergenza-coronavirus

Inchiesta Maremagnum, droga tra Agrigento e Caltanissetta: 18 rinvii a giudizio

Redazione

Caltanissetta

Inchiesta Maremagnum, droga tra Agrigento e Caltanissetta: 18 rinvii a giudizio

di Redazione
Pubblicato il Gen 29, 2020
Inchiesta Maremagnum, droga tra Agrigento e Caltanissetta: 18 rinvii a giudizio

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Caltanissetta ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di 18 persone coinvolte nell’operazione “Maremagnum”, eseguita nel febbraio scorso dalla Squadra Mobile di Caltanissetta, che ipotizza l’esistenza di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti che aveva realizzato un imponente traffico di hashish, marijuana e cocaina tra Caltanissetta, Porto Empedocle e Siculiana, Palermo e Pietraperzia.

La prima udienza si celebrerà il prossimo 31 marzo davanti i giudici del Tribunale di Caltanissetta. Fra le persone coinvolte anche gli agrigentini, Francesco Catania, 36 anni di Siculiana, e Gaetana Gagliana di 51 anni di Porto Empedocle. L’indagine della Squadra Mobile di Caltanissetta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, avrebbe fatto luce su un traffico di droga quantificabile in 2/3 chili ogni 15/20 giorni. 

A giudizio finiscono: Francesco Paolo Feridico, 54 anni di Palermo; Antonino Ferdico, 35 anni di Palermo; Maria Capuzzo, 32 anni di Caltanissetta; Gaetana Gagliano, 51 anni di Palermo; Giuseppe Ferdico, 44 anni di Palermo; Isidoro Ferdico, 39 anni di Palermo; Antonio Capuzzo, 43 anni di Caltanissetta; Gaetano Gagliano, 31 anni di Palermo; Francesco Turco, 35 anni di Caltanissetta; Christian Michele Pesce, 36 anni di Petralia Sottana; Daniele Giallanza, 46 anni di Palermo; Michele Marco Ventura, 32 anni di Caltanissetta; Francesco Lena, 36 anni di Altofonte; Andrea La Iacona, 35 anni di Caltanissetta; Giuseppe Michele Tripisciano, 35 anni di Caltanissetta; Pietro La Cara, 42 anni di Palermo; Francesco Catania, 35 anni di Siculiana; Giovan Battista Di Marca, 42 anni di Pietrapezia.

L’agrigentino Catania è difeso dall’avvocato Daniele Re.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings