Caltanissetta

Tragedia a Niscemi, prova a salvare il cane ma precipita in un pozzo: morto 31enne

Un ragazzo di 31 anni è morto in contrada Ulmo dopo essere precipitato in un pozzo profondo 15 metri e largo 4 metri

Pubblicato 2 settimane fa

Tragedia a Niscemi, in provincia di Caltanissetta. Un ragazzo di 31 anni è morto in contrada Ulmo dopo essere precipitato in un pozzo profondo 15 metri e largo 4 metri. Stava passeggiando con il suo cane, quando l’animale è finito in un pozzo pieno d’acqua. Il trentunenne, nel disperato tentativo di recuperarlo, è precipitato a sua volta dentro il pozzo. L’uomo era in compagnia di un amico che ha subito chiamato il 112 per dare l’allarme. Poco dopo sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Gela, i sanitari del 118 e i carabinieri. In tarda serata sono intervenuti i sommozzatori da Palermo, ma i tentativi di salvarlo si sono rivelati vani. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto nelle prime ore della mattina.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *