Enna

Droga negli slip e nella custodia di una chitarra: arrestati due baby pusher

In manette un 15enne e un 17enne

Pubblicato 2 mesi fa

Due baby pusher sono stati arrestati dai carabinieri a Enna. Uno studente 15enne è finito in manette dopo essere stato trovato con un cospicuo quantitativo di sostanza stupefacente e denaro frutto dello spaccio. I militari, impegnati in un controllo nei pressi del terminal degli autobus di Enna alta, frequentato di buon mattina dagli studenti dei vicini istituti scolastici, hanno assistito a uno scambio di droga tra due giovanissimi. Il 15enne, accortosi della presenza dei carabinieri ha cercato inutilmente di allontanarsi: è stato bloccato poco dopo mentre cercava di nascondersi a scuola. In manette è finito anche un 17enne, trovato con droga, un bilancino di precisione, un coltellino per tagliare le dosi e denaro ritenuto frutto dello spaccio. Il giovane, in questo caso, aveva nascosto tutto negli slip, nel tentativo di sfuggire al controllo. Qualche giorno fa a essere arrestata era stata una 17enne che aveva nascosto la droga in una chitarra custodita nella propria stanza. “A dimostrazione della circolazione di sostanze stupefacenti c’è l’elevato numero di segnalazioni alla Prefettura di Enna, ben sessanta nel corso del 2023, di consumatori o detentori di sostanze stupefacenti di cui una ventina minorenni”, spiegano dal Comando provinciale dei carabinieri di Enna.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *