Favara

Favara, conclusi i primi interventi finalizzati al recupero del centro storico

Il sindaco: "rigenerazione sociale prima ancora che urbanistica di quelle zone della città"

Pubblicato 2 settimane fa

“Si è conclusa la prima fase degli interventi finalizzati al recupero del centro storico di Favara portando ad una rigenerazione sociale prima ancora che urbanistica di quella zona della città.Partendo dall’attività di stimolo avviata dalla Tenenza dei carabinieri e con il supporto della Prefettura di Agrigento abbiamo fornito proprio questa mattina una relazione completa sulle attività condotte dal Comitato centro storico che hanno riguardato, tra le altre cose, la realizzazione del censimento dei luoghi, delle ordinanze emesse negli anni e soprattutto, insieme al personale del settore Servizi sociali, l’individuazione di chi vive in quelle aree spesso in condizioni estremamente critiche”. Cosi il sindaco di Favara, Antonio Palumbo. “E’ stata emessa un’ordinanza che impone ai titolari delle abitazioni abbandonate entro 30 giorni di rimuovere i rifiuti presenti, ripristinare lo stato dei luoghi sigillando le aperture dei fabbricati e recintare le aree libere per impedire l’ingresso di ignoti e comunicare al Comune l’effettuazione delle attività. Se questo non avverrà agiremo in danno ai privati. Fatto questo avvieremo i sopralluoghi con ufficio tecnico, carabinieri e personale del settore servizi Sociali e successivamente potremo avviare la fase della progettazione per il recupero delle aree. Ancora una volta questa amministrazione si è trovata a dover affrontare un’emergenza ereditata e sta provando a cambiare le cose, nonostante ci sia chi continua ad affermare, per interesse, che nulla si sta facendo, che nulla sarà fatto”, ha concluso il primo cittadino.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *