Favara, trentenne condannato per spaccio di droga

Redazione

Favara

Favara, trentenne condannato per spaccio di droga

di Redazione
Pubblicato il Giu 27, 2019
Favara, trentenne condannato per spaccio di droga

Il gup del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella ha condannato a due anni di reclusione Angelo Stagno, 30 anni di Favara, finito a processo con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio con l’aggravante di aver ceduto la droga anche a minori. Quest’ultima circostanza, però, è caduta.

La stessa inchiesta, per ipotesi di reto di estorsione e tentata estorsione, vede protagonista Gaspare Volpe, 60 anni, noto per essere stato l’ultimo datore di lavoro di Gessica Lattuca, la ragazza di Favara scomparsa ormai da quasi un anno.

Le accuse nei confronti di Stagno sono venute fuori da una serie di intercettazioni. Lo stesso Stagno ha ammesso i fatti, negando però di aver ceduto mai la droga a minori. Il giudice gli ha creduto in parte.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04