Perseguitano autista di Favara che aderisce al sindacato: in due a giudizio per stalking

Redazione

Favara

Perseguitano autista di Favara che aderisce al sindacato: in due a giudizio per stalking

di Redazione
Pubblicato il Feb 8, 2020
Perseguitano autista di Favara che aderisce al sindacato: in due a giudizio per stalking

Sono accusati di atti persecutori nei confronti di un autista originario di Favara “colpevole” di aver aderito – secondo l’accusa – al sindacato Cobas. Il gup del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano ha disposto il rinvio a giudizio, per l’ipotesi di reato di stalking, nei confronti di due dirigenti dell’azienda “Ferecam”, ditta che si occupa di trasporti: a processo vanno Haeder Hojann, 59 anni, e Alfred Oberrauche.

L’autista sarebbe stato oggetto di diversi provvedimenti disciplinari nonché il trattenimento, secondo l’accusa ingiustificato, di una somma in busta paga pari a circa 10 mila euro, somma sottratta a cadenza mensile con rate da 200 euro.

All’uomo i dirigenti della Ferecam contestano di aver utilizzato il mezzo di lavoro per recarsi a Favara, piuttosto di fermarsi al deposito di Catania.Tale circostanza, secondo il pm Antonella Pandolfi, “in precedenza era tollerata nei suoi confronti e di altri lavoratori”.

La prima udienza è stata fissata per il 14 maggio.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings