Agrigento, sferrò un pugno a conoscente e gli rubò l’auto: condannato a 1 anno e 10 mesi

Redazione

Agrigento

Agrigento, sferrò un pugno a conoscente e gli rubò l’auto: condannato a 1 anno e 10 mesi

di Redazione
Pubblicato il Mag 14, 2019
Agrigento, sferrò un pugno a conoscente e gli rubò l’auto: condannato a 1 anno e 10 mesi

Il gup del Tribunale di Agrigento Stefano Zammuto ha condannato alla pena di 1 anno e 10 mesi di reclusione l’agrigentino Alessandro Rizzo, 26 anni di Agrigento, per il reato di rapina.

Rizzo, coinvolto negli scorsi mesi in una vicenda di stalking nei confronti dell’ex compagna, si è reso protagonista di una rapina con aggressione nei confronti di un conoscente. Il fatto è avvenuto lo scorso autunno in contrada Maddalusa quando, secondo l’accusa, avrebbe sferrato un pugno e si sarebbe in seguito impossessato dell’auto della vittima.

L’accusa, rappresentata in aula dal sostituto procuratore Gloria Andreoli, aveva chiesto la condanna a tre anni. Rizzo è difeso dall’avvocato Daniele Re.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04