Giudiziaria

“Era accusato di aver investito donna ed essere scappato”, assolto 

L’anziano era finito a processo con l’accusa di aver investito una donna nei pressi della stazione centrale ed essere scappato

Pubblicato 1 mese fa

Il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Nicoletta Sciarratta, ha assolto Carmelo Carta, dai reati di lesioni personali e omissione di soccorso. L’anziano agrigentino era finito a processo con l’accusa di aver investito una donna nei pressi della stazione centrale della Città dei Templi e non essersi fermato a prestare il necessario soccorso. Per la prima contestazione è stato assolto con la formula “per non aver commesso il fatto” mentre la seconda perchè “il fatto non sussiste”.

La vicenda risale al 28 luglio 2020. L’imputato, difeso dall’avvocato Angelo Asaro, avrebbe dapprima investito una donna nei pressi della stazione centrale di Agrigento e subito dopo si sarebbe dato alla fuga. Il giudice, dopo aver sentito i testimoni durante il dibattimento, ha accolto la richiesta della difesa disponendo l’assoluzione.  

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *