Connect with us
Giudiziaria

Racalmuto, botte per costringerla a fare sesso: moglie conferma accuse

A chiedere, e ottenere, l’incidente probatorio è stato il sostituto procuratore Gloria Andreoli

Pubblicato 2 mesi fa

Conferma le accuse nonostante abbia ritirato la querela nei confronti del marito. Si è svolto questa mattina l’incidente probatorio, davanti il giudice Francesco Provenzano, di una quarantaduenne nigeriana ma residente a Racalmuto. La donna aveva denunciato il marito accusandolo di maltrattamenti, di averla minacciata e picchiata per costringerla a fare sesso. Poi il dietrofront con il ritiro della querela ma, essendo reati perseguibili d’ufficio, il processo prosegue. A chiedere, e ottenere, l’incidente probatorio è stato il sostituto procuratore Gloria Andreoli. La donna, di fatto, ha confermato quanto raccontato in precedenza. Il prossimo 1 febbraio proseguirà l’esame per cristallizzare le prove. Il giudice intanto ha conferito incarico alla psicologica Daniela Pulci per verificare lo stato della quarantaduenne.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18:14
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++