Giudiziaria

Spaccio di droga nel centro di Agrigento, chieste 8 condanne 

Le telecamere dei carabinieri hanno filmato momenti di nuda e cruda violenza accompagnata da una fiorente attività di spaccio a cielo aperto

Pubblicato 2 mesi fa

Il sostituto procuratore della Repubblica, Giulia Sbocchia, ha avanzato la richiesta di condanna nei confronti degli otto imputati coinvolti nell’inchiesta “Piazza pulita”, l’operazione  eseguita nell’aprile 2019 dai carabinieri che ha smantellato una  fiorente attività di spaccio nel centro storico di Agrigento. 

Il pubblico ministero, in particolare, ha chiesto 5 anni e 4 mesi di reclusione per Lamin Singhateh, 26 anni, del Gambia; 3 anni di reclusione per Sainey Danso, 24 anni, del Gambia; 3 anni e 6 mesi di reclusione per Mustapha N’Diaye, 28 anni, del Senegal; 6 anni e 2 mesi di reclusione per Mamadi Cissè, 23 anni, del Gambia; 4 anni e 8 mesi di reclusione per Henry Heraze, 24 anni, nigeriano; 4 anni e 6 mesi di reclusione per Ballamusa Cham, del Gambia, 24 anni; 6 anni e 4 mesi per Nathalie Verons, 48 anni, belga; 3 anni e 6 mesi di reclusione per Mohamed Bah, 23 anni del Gambia.

L’accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di aver dato luogo alle cessioni anche nei confronti di minorenni. Le telecamere dei carabinieri hanno filmato momenti di nuda e cruda violenza accompagnata da una fiorente attività di spaccio a cielo aperto davanti le scuole così come nei luoghi della movida.  Il giro di affari complessivo registrato nel corso dell’intera operazione è stato stimato in oltre 150 mila euro, se si considera che ogni giorno aveva luogo una media di 40 scambi di stupefacente, per oltre 120 grammi di roba smerciata e con un guadagno medio di oltre 600 euro per ogni giornata “lavorativa”.

Il processo è in corso davanti i giudici della prima sezione penale del tribunale di Agrigento presieduta da Alfonso Malato. Si torna in aula il 2 maggio per le arringhe difensive degli avvocati Riccardo Gueli, Vincenzo Di Giovanna, Giuseppe Lauricella e Fabio Inglima Modica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *