Uccisa due anni fa, svolta nelle indagini: arrestato il compagno

Redazione

| Pubblicato il giovedì 17 Giugno 2021

Uccisa due anni fa, svolta nelle indagini: arrestato il compagno

Il corpo senza vita della donna fu ritrovato riverso a terra sul marciapiede a Palermo
di Redazione
Pubblicato il Giu 17, 2021

Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato questa mattina Carlo Di Liberto, 45 anni, con l’accusa di avere ucciso la sua compagna Anna Alexandra Hrynkiewicz, polacca di 45 anni trovata morta il 9 maggio del 2019 per strada in via Settembrini a Palermo. Il corpo senza vita della donna fu ritrovato riverso a terra sul marciapiede, nei pressi dell’ingresso dell’abitazione dove conviveva, con il compagno, con una profonda ferita alla testa inferta con un oggetto contundente.

Gli agenti della squadra mobile avrebbero accertato altri episodi di aggressione di cui si sarebbe reso responsabile l’indagato. Fondamentale contributo alle indagini e’ stato fornito dalle testimonianze dei vicini di casa che hanno raccontato di aver avuto diversi contrasti finiti con querele reciproche. Secondo gli investigatori Di Liberto sarebbe stato responsabile di una serie di danneggiamenti alle autovetture di alcuni suoi vicini, parcheggiate sotto casa e date alle fiamme tra l’agosto ed il settembre del 2018. Di Liberto e’ stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli. 

di Redazione
Pubblicato il Giu 17, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl