Morto il “dichiarante”, ma mai pentito, Giulio Albanese: Accusò se stesso mai i complici; niente omicidi perché per due volte sbagliò mira e fu “posato”

Redazione

Agrigento

Morto il “dichiarante”, ma mai pentito, Giulio Albanese: Accusò se stesso mai i complici; niente omicidi perché per due volte sbagliò mira e fu “posato”

di Redazione
Pubblicato il Mag 11, 2019
Morto il “dichiarante”, ma mai pentito, Giulio Albanese: Accusò se stesso mai i complici; niente omicidi perché per due volte sbagliò mira e fu “posato”

MAFIA

Morto il “dichiarante”, ma mai pentito, Giulio Albanese “panzachiatta”: incidente sul lavoro

Accusò se stesso mai i complici; niente omicidi perché per due volte sbagliò mira e fu “posato

Favara, nuove tecnologie e pentiti (Di Gati e Quaranta) per far luce sull’omicidio di Stefano Pompeo

Processo Montagna: il traffico di droga a Favara tra dissidi interni e storie di mafia

IL CASO

Migranti: equipaggio Mare Jonio  indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Inchiesta “Cuci e scuci”: tute le accuse all’imprenditore Tunno

L’INIZIATIVA

Violenza sulle donne e tutela dei minori: nasce un tavolo inter-istituzionale

L’INTERVISTA

“Le conseguenze culturali della “Carta di Agrigento” (quarta puntata): interviste di Diego Romeo

su www.grandangoloagrigento.it

ACQUISTA GRANDANGOLO CLICCANDO QUI


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04