Cosa Nostra, favoreggiatore mazarese in carcere

Redazione

| Pubblicato il giovedì 17 Giugno 2021

Cosa Nostra, favoreggiatore mazarese in carcere

di Redazione
Pubblicato il Giu 17, 2021

I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo hanno arrestato Angelo Castelli mazarese, 76 anni in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Palermo – Ufficio Esecuzioni Penali.

L’uomo era stato arrestato nell’ambito dell’operazione denominata “Ermes 2” con l’accusa di favoreggiamento a Cosa Nostra di Mazara del Vallo e Castelvetrano, in quanto uomo di fiducia di Vito Gongola e proprietario dell’autolavaggio dove si sono svolti importanti summit mafiosi.

L’impianto accusatorio nei suoi confronti è stato confermato anche nel corso del processo penale che ne è scaturito e che si è concluso con sentenza di condanna a suo carico. 

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli “ di Trapani dove dovrà espiare la pena di 2 anni di reclusione. 

di Redazione
Pubblicato il Giu 17, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl