Palermo

Sgominata banda che rubava Fiat 500, quattro arresti 

Sono in corso indagini per accertare se i quattro avessero compiuti altri furti

Pubblicato 1 settimana fa

 La polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato, quattro palermitani, C.E, 18enne, C.C.,19enne, C.A., 22enne e D.A.O., 20enne, accusati di un furto e di un tentato furto d’auto. Sono in corso indagini per accertare se i quattro avessero compiuti altri furti. Nel corso dei controlli alla Zisa, gli agenti hanno arresto i quattro che hanno tentato tre raid, in rapidissima successione. I colpi a bordo di una Fiat 500 rubata sono stati tentati in piazzale Einstein, in via Beato Angelico e in via Guarneri.

Nel primo caso, i quattro hanno desistito a causa delle urla di cittadini testimoni del tentativo di spaccare il finestrino, nel secondo caso il furto è stato realizzato ed i quattro a bordo di due vetture, una quella rubata e l’altra usata come staffetta, sempre seguiti da pattuglie in abiti “civili”, sono stati bloccati e tratti in arresto. A bordo della vettura sono stati ritrovati 5 telecomandi perfettamente funzionanti, una centralina lettore di codici e strumenti di effrazione. I quattro sono stati arrestati. Tutto il materiale e la vettura sono stati sequestrati e la vettura interessata dal furto compiuto è stata riconsegnata al proprietario.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *