Politica

Crisi idrica, Marchetta: “situazione drammatica, servono soluzioni urgenti”

Il Deputato Segretario all' ARS, ha presentato un' interrogazione al Presidente della Regione Schifani e all’ Assessore per l’ Energia e i Servizi di Pubblica Utilità Di Mauro

Pubblicato 2 settimane fa

L’ On. Rosellina Marchetta, Deputato Segretario all’ ARS, ha presentato un’ interrogazione al Presidente della Regione Schifani e all’ Assessore per l’ Energia e i Servizi di Pubblica Utilità Di Mauro per richiedere  interventi urgenti per contrastare la crisi idrica in provincia di Agrigento. La crisi idrica che interessa la Sicilia, ed in particolare la provincia di Agrigento – scrive nell’ interrogazione l’ On. Marchetta –  sta sempre più assumendo i caratteri della drammaticità, la ridotta distribuzione della risorsa idrica sta fiaccando la resistenza dei privati cittadini costretti a chiedere il trasporto presso le loro abitazioni dell’acqua per il tramite di autobotti, dovendosi accollare il relativo costo, sono tantissime le persone, che non possono provvedere a proprie spese all’approvvigionamento idrico  per mancanza delle necessarie disponibilità economiche. La carenza idrica sta colpendo, in maniera letale, anche il comparto agricolo e zootecnico e il comparto turistico, quest’ ultimo rischia di vedere azzerate le legittime aspettative di crescita in considerazione del fatto che gli operatori del settore ricevono anche disdette delle prenotazioni precedenti.

In particolare – evidenzia l’ On. Marchetta – nella città di Agrigento potrebbero essere vanificati tutti gli sforzi che le Istituzioni e gli operatori del settore hanno profuso e stanno profondendo per la riuscita di Agrigento Capitale Italiana della Cultura 2025, il fatto a tutti noto della crisi idrica siciliana azzera gli effetti di qualsivoglia e onerosa attività di promozione degli eventi culturali e turistici;

 Nell’ interrogazione l’ On. Marchetta, nelle more di interventi atti a risolvere strutturalmente e definitivamente l’atavica crisi idrica siciliana, oggi aggravata, chiede al presidente della regione e all’ Assessore regionale al ramo quali iniziative si intendano adottare, con carattere di urgenza, per far fronte alle esigenze delle famiglie e degli operatori economici, in particolare del comparto agricolo, zootecnico e turistico.

L’ On. Marchetta chiede inoltre se si ritiene  necessario istituire un fondo per l’erogazione di contributi in favore di tutti i cittadini e degli operatori economici costretti a chiedere l’intervento delle autobotti per il soddisfacimento delle proprie esigenze di approvvigionamento idrico

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *