Reperti archeologici in casa: denunciato empedoclino

Redazione

Reperti archeologici in casa: denunciato empedoclino
| Pubblicato il mercoledì 25 Novembre 2020

Reperti archeologici in casa: denunciato empedoclino

Tutti i reperti sono stati posti sotto sequestro
di Redazione
Pubblicato il Nov 25, 2020

I carabinieri della stazione di Porto Empedocle hanno denunciato un 43enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, poiché trovato in possesso di alcuni reperti archeologici a margine di una perquisizione domiciliare.

In particolare i militari dell’Arma hanno rinvenuto tre anfore di epoca greco-romana, un’ancora e altri frammenti. Tutti i reperti sono stati posti sotto sequestro. Per l’uomo, invece, è scattata la denuncia.

di Redazione
Pubblicato il Nov 25, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings