PRIMO PIANO

Operazione Ianus, La Vardera: “indagato si dimetta da consigliere Canicattì”

Giuseppe Alaimo presidente provinciale della Dc di Agrigento e vicepresidente del Consiglio a Canicattì risulta indagato per detenzione ai fii di spaccio con l'aggravante di aver favorito l'associazione mafiosa

Pubblicato 2 mesi fa

“Il presidente provinciale della Dc di Agrigento, partito di Cuffaro è indagato per detenzione a fini di spaccio con l’aggravante di aver favorito l’associazione mafiosa. Un esponete delle istituzioni, di un partito che governa con la maggioranza di Schifani sia indagato per un reato come questo. Io vado nelle scuole a parlare ai giovani per combattere le droghe e poi ritroviamo dei consiglieri comunali, perché Alaimo è vicepresidente del Consiglio a Canicattì, indagati. Giuseppe Alaimo deve dimettersi da ogni ruolo di Canicattì. Sia chiaro lui avrà modo di difendersi dalle accuse nelle sedi opportune, ma in questo momento non si può minare la credibilità dello Stato”.

Queste le parole del vicepresidente vicario della commissione Antimafia all’Ars, Ismaele La Vardera (Sud chiama nord) dopo aver letto dell’inchiesta Ianus.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *