Connect with us
PRIMO PIANO

Sicilia, prorogati fino al 28 febbraio i contratti per personale amministrativo covid

Sono stati prorogati fino al 28 febbraio del 2023 i contratti per il personale amministrativo precario assunto per fra fronte all'emergenza Covid 19 in Sicilia

Pubblicato 1 mese fa

Sono stati prorogati fino al 28 febbraio del 2023 i contratti per il personale amministrativo precario assunto per fra fronte all’emergenza Covid 19 in Sicilia. È quanto prevede un emendamento che, posto in aggiunta alle variazioni di bilancio, è stato approvato nel corso della seduta odierna all’Ars. L’emendamento porta la firma dell’assessore regionale al Bilancio Marco Falcone.

“Ieri ho incontrato una delegazione di lavoratori e ho preso un impegno che ho subito mantenuto, grazie anche alla sensibilità del Parlamento regionale sul tema”. Così il presidente della Regione, Renato Schifani, sull’approvazione all’Ars dell’emendamento alle variazioni di bilancio, che consente di prorogare per 60 giorni il contratto di lavoro del personale tecnico e amministrativo impiegato nella sanità durante l’emergenza Covid. “Lavoreranno ancora per due mesi e nel frattempo c’è l’impegno di tutte le parti coinvolte a sedere a un tavolo tecnico, che istituiremo presso l’assessorato alla Salute, che cercherà di individuare possibili percorsi per l’impiego di queste risorse umane”, aggiunge Schifani.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

05:57
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++