Siculiana, Villa Sikania non chiude: migranti in eccesso distribuiti fra tutti i Comuni

Redazione

Siculiana, Villa Sikania non chiude: migranti in eccesso distribuiti fra tutti i Comuni
| Pubblicato il venerdì 28 Dicembre 2018

Siculiana, Villa Sikania non chiude: migranti in eccesso distribuiti fra tutti i Comuni

di Redazione
Pubblicato il Dic 28, 2018

Non chiudera i battenti il centro di accoglienza per migranti “Villa Sikania” di Siculiana. Gli ospiti dell’ex albergo, in soprannumero, saranno distribuiti in altri Comuni secondo un piano di “ripartizione” che avverrà verosimilmente dopo le festività in corso.

Le amministrazioni comunali dovranno farsi carico di almeno un immigrato a testa. “La cosiddetta emergenza è diventata ordinarietà – ha detto il questore Maurizio Auriemma, che ha attenzionato la situazione relativa ai migranti nella struttura siculianese -. Una ordinarietà che ha un peso su quelle che sono, anche per la polizia, le attività ordinarie visto che c’è un impegno costante sia su Lampedusa che sulla stessa Villa Sikania”.

 

 

di Redazione
Pubblicato il Dic 28, 2018


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings