Siculiana

A Siculiana inaugurato il museo diffuso “Lo Sposalizio Benedetto”

Il sindaco: ”Centro storico diventa palcoscenico a cielo aperto” 

Pubblicato 2 settimane fa

E’ stato inaugurato ieri sera a Siculiana il museo diffuso “Lo Sposalizio Benedetto”, un progetto di rigenerazione urbana e culturale, per raccontare il matrimonio storico di Costanza e Brancaleone Doria. Storia e leggenda si incontrano e si intrecciano, con un itinerario che si snoda tra i vicoli del centro storico della “Città degli Sposi”. Da piazza Umberto I, l’itinerario conduce al Giardino degli Amanti e alla Sorgente di Kalat, attraverso venticinque personaggi modellati a bassorilievo, decorati in ceramica e invetriati con cristallina, composti da circa 250 pezzi riassemblati in speciali telai in ferro scatolato autoportanti, realizzate dai maestri Mariano Brusca e Salvatore Scherma, tratti dalle illustrazioni di Rosaria Costa.

”Siculiana – spiega il sindaco Peppe Zambito – è tra i comuni aderenti al circuito de Le Vie dei Tesori e dal 10 al 26 maggio con l’iniziativa dei Borghi dei Tesori Fest, offre l’occasione ai visitatori di immergersi tra gli scorci e i cortili del borgo antico e vivere atmosfere e suggestioni di un tempo. Il nostro centro storico diventa palcoscenico a cielo aperto con elementi artistici unici, che raccontano la memoria degli spazi e il valore dei sentimenti. Costanza e Brancaleone ci invitano a riscoprire la bellezza di uno sguardo. Il valore di un abbraccio. Il sapore di un bacio. Gesti che spesso diamo per scontati, ma che invece necessitano del “tempo necessario” per viverli con consapevolezza e il giusto abbandono”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *