Siracusa

Ragazzino di 11 anni accoltellato da coetaneo durante lite nel siracusano

Ad accorgersi dell'accoltellamento e' stato un passante che ha prestato le prime cure all'undicenne, riverso a terra e sanguinante

Pubblicato 5 mesi fa

Una lite tra minorenni avvenuta a Portopalo di Capo Passero (Siracusa) e’ finita a coltellate con il ferimento alla nuca di un undicenne trasferito al Pronto soccorso dell’ospedale Di Maria di Avola. A sferrare il fendente, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, sarebbe stato un ragazzino di 12 anni, al culmine di un litigio scoppiato mentre entrambi si trovavano nell’area di contrada Cicogna, una delle zone maggiormente degradate di Portopalo, alla periferia del borgo marinaro trasformata in una piazza di spaccio.

Ad accorgersi dell’accoltellamento e’ stato un passante che ha prestato le prime cure all’undicenne, riverso a terra e sanguinante. Le sue condizioni non sarebbero gravi, stando alle prime informazioni non correrebbe pericolo di vita, ma e’ tenuto sotto osservazione dai medici. I carabinieri hanno compiuto nel corso della serata degli interrogatori per ricostruire quanto accaduto e verificare le responsabilita’ del dodicenne, sospettato della violenta aggressione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *