Calcio

Akragas, Garufo torna tra i giganti

Grande soddisfazione per il Direttore Cammarata e tutta la Società, con in testa la Presidente Lala e il Patron Deni.

Pubblicato 3 mesi fa

Garufo torna all’Akragas. La Società comunica di aver raggiunto l’accordo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Desiderio Garufo, classe 1987, originario di Grotte. Il contratto sottoscritto prevede la durata biennale.

Garufo vanta quattro promozioni dalla C alla B con Novara, Parma, Trapani e Reggina e una promozione dalla B alla Serie A con il Parma. Ed ancora Garufo vanta quattro vittorie di campionati dilettantistici in Eccellenza con Alcamo, Nissa, Canicattì e Akragas. Poi ha vinto due Supercoppa Italiana nei Professionisti e una Coppa Italia di Eccellenza con l’Akragas. Per Desiderio Garufo si tratta di un ritorno all’Akragas, società che lo ha fatto crescere e lanciato nel calcio professionistico. Il centrocampista agrigentino ha iniziato la sua carriera con la maglia dell’Akragas del Presidente Giuseppe Deni nella stagione 2005-2006. Poi le esperienze con le maglie di Alcamo, Nissa, Sangiovamnese, Taranto, Nocerina, Trapani, Novara, Catania, Parma, Reggina, Catanzaro, Canicattì e Pro Favara. Garufo, in foto con il direttore sportivo Cammarata, vanta 295 presenze tra i professionisti.

È un centrocampista solido che abbina forza fisica e resistenza ad una buona disciplina sotto il profilo tattico. Può giocare anche da esterno, sia basso che alto, e va a completare un’organico di prim’ordine a disposizione di mister Marco Coppa.

Grande soddisfazione per il Direttore Cammarata e tutta la Società, con in testa la Presidente Lala e il Patron Deni.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *