La Seap Aragona batte anche il Volley Terrasini

Redazione

Agrigento

La Seap Aragona batte anche il Volley Terrasini

di Redazione
Pubblicato il Mar 4, 2019
La Seap Aragona batte anche il Volley Terrasini

La Seap Pallavolo Aragona batte in trasferta anche il Volley Terrasini e ritorna a meno 3 punti dalla capolista Santa Teresa di Riva che, nella quinta giornata di ritorno, ha osservato un turno di riposo. Le biancazzurre si sono imposte con il risultato finale di 3 a 1 con questi parziali: 21-25, 25-18, 18-25, 21-25. La gara è stata avvincente, nonostante il netto divario in classifica tra le due formazioni. Le padrone di casa hanno venduto cara la pelle contro le quotate avversarie, in piena lotta per la promozione diretta in serie B1. La Seap Aragona non ha ripetuto la bella prestazione contro il Santa Teresa di Riva ed ha commesso tanti errori, soprattutto in ricezione. Alla fine i tre punti sono stati meritati, grazie alla superba prestazione delle due centrali, Ambra Composto e Camilla Macedo.

La SeapAragona di coach Paolo Collavini è scesa inizialmente in campo con Gabriele in regia, Falcucci opposto, Composto e Macedo centrali, Do Nascimento e Cammisa martelli ricevitori. Marangon libero.

Nel finale di secondo set è entrata Valentina Biccheri per Falcucci.

Il Volley Terrasini, in lotta per la salvezza diretta, ha iniziato la partita con Caruso, Spanò, Incognito, Anzà, Di Pisa, La Parola ed il libero Irma Lo Iacono, ex Pallavolo Aragona. Nel corso della partita sono entrate Collura e Ferro.

Il primo set si è deciso nel finale con la Seap Aragona brava a muro e nei contrattacchi punto. Il secondo set è stato vinto con merito dalle padrone di casa, allenata da Vincenzo D’Accardi, complice anche un vistoso calo di concentrazione della squadra del presidente Nino Di Giacomo. Sugli scudi Spanò e Incognito, servite egregiamente dalla palleggiatrice Carlotta Caruso, ex Akragas Volley. La Seap Aragona torna a dettare legge nel terzo set vinto senza particolari difficoltà con un efficiente gioco di squadra. Il quarto set è equilibrato nella parte iniziale e centrale. Il finale, invece, è di chiara marca Aragona che vola a vincere la partita grazie ad un maggiore spessore tecnico. Sabato prossimo, per la sesta giornata di ritorno, la Seap Aragona giocherà in casa, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento, contro il Nola. La gara inizia alle ore 15:30.    


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04