Connect with us
Top News Italpress

Mattarella “La cultura russa non si cancella”

MILANO (ITALPRESS) – “Sono posizioni che non condivido, sia sul piano culturale che su quello politico. La grande cultura russa è parte integrante di quella europea. E’ un elemento che non si può cancellare. Mentre la responsabilità della guerra va attribuita al governo del Paese, non certo al popolo russo o alla sua cultura”. Così, […]

Pubblicato 2 mesi fa
MILANO (ITALPRESS) – “Sono posizioni che non condivido, sia sul piano culturale che su quello politico. La grande cultura russa è parte integrante di quella europea. E’ un elemento che non si può cancellare. Mentre la responsabilità della guerra va attribuita al governo del Paese, non certo al popolo russo o alla sua cultura”. Così, secondo quanto si apprende, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, durante il pranzo a Milano con la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen a poche ore dalla prima della Scala, ha commentato le polemiche sulla scelta di mettere in scena il “Boris Godunov” del compositore russo Modest Musorgskij.
Sono stati l’inno italiano e quello europeo eseguiti dall’Orchestra diretta da Riccardo Chailly ad aprire la Prima della Scala. All’ingresso nel Palco Reale del teatro lirico milanese, Mattarella, accompagnato dalla figlia Laura, è stato accolto da una lunga standing ovation.
Accanto a lui la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Nello stesso palco il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, quello del Senato Ignazio La Russa, il governatore della Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

– Foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

0 commenti
18:47
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++