Giovane avvocato morto suicida, Unione Forense: “Preoccupazione”

Redazione

| Pubblicato il sabato 06 Marzo 2021

Giovane avvocato morto suicida, Unione Forense: “Preoccupazione”

La nota l'Unione degli Ordini forensi della Sicilia
di Redazione
Pubblicato il Mar 6, 2021

Un altro giovane avvocato morto, il terzo nel giro di due settimane, il secondo per suicidio: la categoria forense viene colpita ancora una volta, a Palermo, dalla crisi che sta mettendo in ginocchio la professione. In una nota l’Unione degli Ordini forensi della Sicilia, con il presidente, Giuseppe Di Stefano, scrive che questi “episodi preoccupano non poco, perche’ denotano la situazione di forte prostrazione e di estremo disagio in cui si dibattono i professionisti isolani.

Da una parte la cronica crisi congiunturale – prosegue l’Unione forense – dall’altra la morsa della pandemia, che ha ancor di piu’ acuito il generale stato di depressione delle regioni del Sud”. “I ristori, peraltro di scarsa rilevanza economica – insiste il presidente Di Stefano – hanno riguardato gli avvocati solo marginalmente.

Le istituzioni sono pronte ad ascoltare i colleghi e ad aiutarli, nei limiti delle rispettive capacita’ e competenze. Sappiano gli avvocati – conclude il comunicato – che la loro sofferenza e’ la sofferenza dell’intera classe forense e che nessuno sara’ lasciato solo in questo difficile momento storico, perche’ ci si salva tutti quanti insieme”.

di Redazione
Pubblicato il Mar 6, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl