Agrigento

Agrigento, cerimonia di premiazione del Premio Damarete da 2500 anni contro la violenza

Il premio giunto alla 12 esima edizione è promosso dal Centro Antiviolenza e Antistalking Telefono aiuto

Pubblicato 3 settimane fa



Si è svolto questa mattina la 12 esima edizione del concorso Damarete da 2500 anni contro la violenza destinato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Agrigento e di Caltanissetta che si pone come obiettivo la promozione di una cultura della Non-Violenza fra le giovani generazioni.
La cerimonia di premiazione si è svolta presso l’auditorum dell’Istituto Nicolò Gallo, promosso dal Centro Antiviolenza e Antistalking Telefono aiuto in collaborazione con l’associazione “Focus-Group” Onlus, con l’Associazione Armonia sociale ha i patrocini del servizio di Sociologia -Osservatorio permanente sulle famiglie dell’ASP di Agrigento e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia prov. Agrigento.
Una Commissione ha visionato tutti gli elaborati.
Nel corso della cerimonia assegnati gli attestati i premi ai vari studenti e docenti che, nelle varie categorie, si sono distinti con elaborati inediti; conferito un riconoscimento, intitolato alla Prof.ssa Maria De Castro Patti, insegnante e benefattrice dell’Associazione, alla docente Maria Portella dell’Istituto Fermi che si è distinta per la sensibilità e la delicatezza con cui ha accompagnato gli alunni nel percorso scolastico ed umano contro ogni forma di violenza e discriminazione.
Un ulteriore riconoscimento è stato conferito alla dirigente Rosetta Greco dell’Ic “Agrigento Centro” in ricordo del Dott. Giannunzio Gatto che aveva collaborato per tanti anni con il Centro Antiviolenza.

ELENCO VINCITORI.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *