Agrigento, massacrata di botte dalla zio. Arrestato 46enne marocchino

Redazione

Agrigento

Agrigento, massacrata di botte dalla zio. Arrestato 46enne marocchino

di Redazione
Pubblicato il Lug 11, 2019
Agrigento, massacrata di botte dalla zio. Arrestato 46enne marocchino

Ad Agrigento la Polizia ha arrestato un uomo di 46 anni originario del Marocco, indagato di tentato omicidio a danno della nipote, una ragazza di 21 anni che è stata ricoverata, in gravi condizioni, all’ospedale di Agrigento, con tumefazioni varie e un trauma facciale.

L’aggressione sarebbe avvenuto durante la notte, per ragioni ancora non note, lungo il viale Cannatello.
A chiamare l’ambulanza del 118 e la polizia di Stato sarebbe stato il fidanzato della giovane, che avrebbe assistito al pestaggio. Al viale Cannatello sono immediatamente accorsi i poliziotti della sezione Volanti della Questura


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04