Danneggiamenti vari, tunisino resta in carcere: è accusato di stalking

Redazione

Danneggiamenti vari, tunisino resta in carcere: è accusato di stalking
| Pubblicato il mercoledì 13 Gennaio 2021

Danneggiamenti vari, tunisino resta in carcere: è accusato di stalking

di Redazione
Pubblicato il Gen 13, 2021

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco ha convalidato l’arresto, ed ha disposto la misura cautelare in carcere, a carico del 35enne della Tunisia, domiciliato da tempo ad Agrigento.
Dopo aver danneggiato la porta di ingresso dell’abitazione dell’ex compagna, al tunisino adesso gli è stata comminata un’altra ipotesi di reato, atti persecutori (stalking), nei confronti dell’ex convivente.

Quest’ultima la scorsa settimana, e sarebbe successo altre volte, è stata più volte minacciata dallo stesso trentacinquenne. Dai primi giorni di dicembre, e fino a venerdì 8 gennaio, giorno dell’ultimo arresto, il tunisino si sarebbe reso responsabile del tentato furto di una borsa, di un incendio di un’auto, del danneggiamento a pedate della vettura, con i colori di ordinanza, della polizia di Stato, ed ha minacciato un farmacista. Il 35enne è difeso dall’avvocato Antonio Dicristofalo.

di Redazione
Pubblicato il Gen 13, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings