Agrigento

Impianti di autolavaggio chiusi ad Agrigento, Libero Consorzio avvia task force

Il settore è in crisi e sono sempre più gli impianti di autolavaggio che hanno chiuso poiché privi delle necessarie autorizzazioni

Pubblicato 1 mese fa

In merito alle chiusure, imposte o volontarie, di numerosi impianti di autolavaggio, in quanto privi delle necessarie autorizzazioni ambientali, l’Ufficio Ambiente del Libero Consorzio Comunale di Agrigento, considerata la delicata situazione e al fine di favorire quanti stanno provvedendo a regolarizzare la propria attività, ha costituito un gruppo di lavoro per smaltire l’imprevista presentazione di numerose istanze.

Trattandosi di un provvedimento complesso di Autorizzazione Unica Ambientale, nel quale sono coinvolti i Comuni che esprimono appositi pareri in materia di scarico e impatto acustico, gli interessati possono attivarsi presentando apposita istanza tramite gli Sportelli Unici per le Attività Produttive (SUAP) competenti, corredata dei prescritti pareri.

E’ stata predisposta un’apposita scheda sulla procedura da seguire, reperibile al link:

https://www.provincia.agrigento.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11231?uniq=10de6fde136b3a3c8845f08638233e7eb

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *