In fin di vita dopo aggressione, riceve premio dal Questore di Agrigento

Redazione

Agrigento

In fin di vita dopo aggressione, riceve premio dal Questore di Agrigento

di Redazione
Pubblicato il Dic 5, 2018
In fin di vita dopo aggressione, riceve premio dal Questore di Agrigento

Dall’ 1 al 3 dicembre 2018, organizzato dal Centro Nazionale Studi Pirandelliani si è svolta 55^ edizione del Convegno di studi pirandelliani, “Pirandello, vita e arte nelle lettere”.
L’importante evento, che ha registrato la presenza di cattedratici e scrittori di livello nazionale ed internazionale, si è articolato attraverso due giorni di studio, ricerca e riflessione sull’autore agrigentino, con la partecipazione di studenti di scuole medie superiori provenienti da ogni parte del territorio nazionale.
In tale contesto, nella serata di ieri 03 dicembre u.s. è stato attribuito un premio speciale ad Arturo PUOTI, il diciassettenne napoletano, vittima nel dicembre del 2017, di una vile e brutale aggressione avvenuto in Via Foria del capoluogo partenopeo, da parte di una baby-gang di coetanei che lo ha accoltellato, sferrandogli circa 15 fendenti e lasciato in fin di vita.
Gli aggressori accerchiarono Arturo, lo picchiarono e poi lo attinsero, più volte, al torace ed alla gola fino a lasciarlo in una pozza di sangue.
Le indagini condotte dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno consentito di addivenire all’individuazione dei tre aguzzini per i quali nel luglio scorso è scattato il processo.
A consegnare il premio ad Arturo, il Questore Maurizio AURIEMMA intervenuto all’iniziativa nel corso della serata conclusiva.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04