Agrigento

Salute, l’organizzazione umanitaria Intersos ad Agrigento 

Intersos è intervenuta in prossimità del CAS di Villa Sikania a Siculiana e ad Agrigento in Piazza Ravanusella

Pubblicato 3 settimane fa

In data 27 giugno 2024, si è tenuto ad Agrigento, a Piazza Ravanusella, un partecipatissimo intervento della Organizzazione Umanitaria INTERSOS che, attraverso il suo team multidisciplinare di outreach, si occupa della tutela della salute e dei diritti delle persone vulnerabili, attraverso visite mediche, individuazione di vulnerabilità, screening su patologie trasmissibili e non trasmissibili, supporto socio-legale e orientamento ai servizi esistenti.

Moltissime persone, migranti e non solo, hanno richiesto l’effettuazione di test sanitari ai medici di INTERSOS che opera sul territorio provinciale dall’inizio del mese di giugno in accordo con le indicazioni della Prefettura di Agrigento e  sotto il coordinamento del Dirigente dell’Ufficio Immigrazione, Viceprefetto Gabriele Barbaro. In particolare, INTERSOS è intervenuta in prossimità del CAS di Villa Sikania a Siculiana e ad Agrigento in Piazza Ravanusella, ove sono state visitate svariate decine di persone, mentre circa 40 persone sono state sottoposte a screening più specifici.

Tali interventi costituiscono attuazione del Tavolo inter-istituzionale Prefettura/Asp, fortemente voluto dal Prefetto Filippo Romano e dal Direttore Sanitario dell’Asp Giuseppe Capodieci che è stato inaugurato nello scorso mese di maggio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *