Uccise il vicino a fucilate: perizia psichiatrica per Di Liberto

Redazione

Agrigento

Uccise il vicino a fucilate: perizia psichiatrica per Di Liberto

di Redazione
Pubblicato il Ott 12, 2019
Uccise il vicino a fucilate: perizia psichiatrica per Di Liberto

Il giudice del Tribunale di Sciacca Antonino Cucinella ha disposto una perizia nei confronti di Gioacchino Di Liberto, 84 anni di Alessandria della Rocca, accusato dell’omicidio di Liborio Piazza, suo compaesano, di 72 anni.

La perizia, che comincerà il prossimo 23 ottobre, ha lo scopo di accertare o meno la capacità di intendere e di volere dell’omicida al momento del delitto. I risultati verranno prodotti in udienza il prossimo 12 dicembre quando il perito verrà sentito in Tribunale.La richiesta della perizia è stata presentata dalla difesa dell’anziano, rappresentata dall’avvocato Nino Gaziano, nell’ambito del processo che si sta svolgendo col rito abbreviato.

La famiglia della vittima si è costituita parte civile.Di Liberto è accusato di aver esploso due colpi di fucile al vecchio compaesano per questioni di vicinato relative ad un terreno limitrofo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04