Connect with us
Apertura

Canicattì, colpo in abitazione: rubati 20 mila euro in oro e gioielli

Rubati anelli, bracciali, orecchini, collane e anche una fede nuziale

Pubblicato 1 mese fa

Maxi furto in una abitazione di Canicattì. I ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari di casa, sono riusciti ad entrare in un appartamento in via Cile utilizzando la cosiddetta chiave bulgara. Dopo aver forzato la porta hanno rovistato dappertutto nell’immobile fino a trovare una scatola con all’interno l’oro di famiglia. Rubati anelli, bracciali, orecchini, collane e anche una fede nuziale.

Il bottino, secondo una prima stima, ammonta a circa ventimila euro. Poi la fuga. A fare la scoperta sono stati i coniugi proprietari della casa, due pensionati di Canicattì, che hanno sporto denuncia ai poliziotti del locale commissariato. 

E un secondo furto si è verificato in via Nilde Iotti dove i ladri, utilizzando il ponteggio montato per alcuni lavori di ristrutturazione, sono entrati nella casa di una giovane coppia. I malviventi hanno portato via degli orecchini, un bracciale in oro e altri accessori. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20:25
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++