Cuginetti travolti da auto pirata, uno muore l’altro è grave (ft)

Redazione

Apertura

Cuginetti travolti da auto pirata, uno muore l’altro è grave (ft)

di Redazione
Pubblicato il Lug 12, 2019
Cuginetti travolti da auto pirata, uno muore l’altro è grave (ft)

Due cuginetti di 11 e 12 anni seduti sull’uscio di casa sono stati travolti da un’auto pirata lanciata a folle velocità in via 4 aprile, nel centro storico di Vittoria (Ragusa).

Uno Alessio D’Antonio di 11 anni è morto sul colpo e l’altro, ricoverato in gravissime condizioni nell’ospedale di Vittoria, sta per essere trasferito in elisoccorso a Catania. Le sue condizioni sono disperate. La scena che si è presentata ai soccorritori è stata raccapricciante: l’auto ha infatti tranciato gli arti inferiori di entrambi i bambini. Il conducente dell’auto, che subito dopo l’incidente si è dato alla fuga a piedi, era alla guida di una Jeep Renegade.

Gli agenti della Polizia di Stato lo hanno già individuate e fermato mentre si trovava a casa sua. L’investitore è un 34nne, Rosario Greco, pregiudicato per gravi reati, indagato per omicidio stradale: sarà sottoposto ad esami sull’assunzione di alcool e di droghe. I due passeggeri che erano con lui, e che come l’autista sono fuggiti dopo l’incidente, si sono presentati volontariamente in Questura spiegando di essere scappati per paura di essere aggrediti. La Squadra mobile sta valutando la loro posizione e potrebbero essere denunciati per omissione di soccorso. Sull’accaduto ha aperto un’inchiesta la Procura di Ragusa, che nelle prossime ore valuterà quali provvedimenti adottare.

Un testimone che ha assistito all’incidente è sotto choc: “Ai nostri occhi – ha dichiarato – si è presentata una scena agghiacciante perchè i due bambini sono stati letteralmente falciati e le loro gambe tranciate dall’auto”.

Il bambino ferito è in rianimazione nell’Ospedale di Vittoria; prima di trasferirlo a Catania i medici stanno provando a stabilizzarlo


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04