Incidente mortale tra Canicattì e Ravanusa: arrestato il responsabile

Redazione

Apertura

Incidente mortale tra Canicattì e Ravanusa: arrestato il responsabile

di Redazione
Pubblicato il Ago 1, 2020
Incidente mortale tra Canicattì e Ravanusa: arrestato il responsabile

Un uomo di 64 anni – Filippo Fantauzzi, originario di Delia – è deceduto alle prime luci dell’alba in seguito ad un incidente stradale verificatosi lungo la strada statale 122, tra Canicattì e Ravanusa, in contrada Giacchetto. La vittima era un dipendente dell’azienda Cervino. Secondo una prima ricostruzione l’auto con a bordo la vittima – morta sul colpo – sarebbe stata tamponata da un altro mezzo condotto da M.F., 45 anni. Quest’ultimo è stato trasferito presso l’ospedale di Canicattì per gli accertamenti e le analisi del caso.

Sul posto i carabinieri della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Canicattì, hanno  immediatamente eseguito minuziosamente i primi accertamenti. Dopo i rilievi stradali, sono andati in ospedale e completato le indagini: il 45enne ferito, alla guida dell’autovettura nonostante la patente scaduta,  è risultato positivo all’assunzione di alcol con valore superiore a 2,5 e positivo anche all’assunzione di cocaina. Chiarito ogni aspetto della vicenda, i militari,  di concerto con l’Autorità Giudiziaria, hanno arrestato l’uomo, ritenuto responsabile di omicidio stradale. Il fermato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato condotto presso il carcere di Agrigento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings