Licata in ginocchio per il maltempo, il sindaco: “Intervenga il governo”

Redazione

Apertura

Licata in ginocchio per il maltempo, il sindaco: “Intervenga il governo”

di Redazione
Pubblicato il Nov 19, 2019
Licata in ginocchio per il maltempo, il sindaco: “Intervenga il governo”

“Chiedo immediatamente un intervento straordinario dei governi nazionale e regionale perché non è ammissibile che vi sia un’Italia sott’acqua a cui si sta rivolgendo l’attenzione delle istituzioni – si vedano Venezia e Matera – e che solo Licata venga lasciata sola”.

A lanciare l’appello è il sindaco di Licata (Agrigento) Pino Galanti commentando i gravi danni provocati dal nubifragio di oggi. “A Licata si ripete quanto accaduto lo stesso giorno di tre anni fa, il 19 novembre, seppur con conseguenze apparentemente meno gravi, nonostante la protezione civile regionale avesse diramato allerta soltanto gialla e tutte le pompe idrovore siano entrate in azione automaticamente, come accade ogni volta che l’acqua piovana supera un certo livello – afferma – E’ al lavoro un’unità di crisi che vede collaborare insieme Comune, protezione civile, forze dell’ordine, volontari e la società che gestisce l’acquedotto che sta mettendo in atto un piano di sicurezza per ridurre i rischi alla circolazione e per evacuare gli edifici, ma questo a Licata non può bastare”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04