banner-emergenza-coronavirus

Spara alla tabaccaia che non gli dava “gratta e vinci” e si suicida (ft)

Redazione

Apertura

Spara alla tabaccaia che non gli dava “gratta e vinci” e si suicida (ft)

di Redazione
Pubblicato il Mar 24, 2020
Spara alla tabaccaia che non gli dava “gratta e vinci” e si suicida (ft)

Paura questa mattina a Messina dove un anziano ha ferito con un colpo di pistola una donna che si trovava in una rivendita di tabacchi-edicola.

L’uomo,Giuseppe Bucale,69 anni, poi avrebbe diretto l’arma verso se stesso, suicidandosi. L’episodio si è verificato al rione Provinciale, secondo una prima ricostruzione della Polizia intorno alle 10,30 l’uomo è entrato nella rivendita, gestito dalla donna e dalla figlia, ha estratto l’arma, ha quindi esploso un colpo di pistola contro la donna e ha rivolto l’arma contro se stesso esplodendo un colpo.

All’interno della rivendita c’erano anche la figlia della donna e un’altra persona. I primi ad intervenire sono stati gli agenti delle Volanti e personale del 118 che ha subito trasportato la donna in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, la discussione all’interno della ricevitoria sarebbe sfociata dalla volontà dell’uomo di acquistare dei gratta e vinci o Bucalo da tre giorni si recava in tabaccheria chiedendo dei gratta e vinci senza sosta e questa mattina prima di recarsi nell’esercizio di Provinciale avrebbe litigato con la moglie, la quale si sarebbe opposta al fatto che l’uomo uscisse. Ma Bucalo pervaso dalla voglia di acquistare i “Gratta e Vinci” l’ha aggredita mentre lei tentava di impedirgli di uscire. I vicini hanno chiamato la Polizia e la squadra delle Volanti giunta immediatamente nei pressi di Palazzo Palano hanno prestato i primi soccorsi alla moglie di Bucalo, ma lui nel frattempo stava compiendo il suo piano di morte.

Sono in corso indagini da parte della Squadra mobile per ricostruire quanto accaduto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings