banner-emergenza-coronavirus

Esplode bombola in appartamento: ferite mamma e figlia

Redazione

Caltanissetta

Esplode bombola in appartamento: ferite mamma e figlia

di Redazione
Pubblicato il Mag 14, 2020
Esplode bombola in appartamento: ferite mamma e figlia

Tragedia sfiorata in un appartamento di via Niscemi a Gela dove c’e’ stata una esplosione riconducibile, secondo un primo accertamento da parte dei vigili del fuoco, a un accumulo di gas in cucina. Nell’abitazione c’era una donna con la figlia che hanno riportato diverse ferite alle gambe provocate dei vetri degli infissi. Le due sono state medicate sul posto e non sono gravi. Dopo il boato ad entrare per primo nell’appartamento e’ stato un agente della polizia giudiziaria del commissariato di Gela che si trovava libero dal servizio. Quando e’ entrato nell’abitazione lo ha travolto una nube nera e la puzza del gas. Poi e’ scattata la macchina dei soccorsi e in via Niscemi sono giunti i pompieri ed i poliziotti delle volanti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings