Canicattì, quintali di amianto abbandonato nelle campagne: la denuncia di Sciabarrà

Redazione

Canicattì

Canicattì, quintali di amianto abbandonato nelle campagne: la denuncia di Sciabarrà

di Redazione
Pubblicato il Lug 3, 2019
Canicattì, quintali di amianto abbandonato nelle campagne: la denuncia di Sciabarrà

Nelle campagne di Canicattì, precisamente in contrada Buccheri, c’è un enorme discarica a cielo aperto con quintali e quintali di amianto mal riposto con contenitori posticci e già in evidente stato di deterioramento in mezzo a tanti altri tipo di rifiuti pericolosi per l’uomo e per l’ambiente, alcuni dei quali sono stati già bruciati.

Questo è quanto denuncia e documenta il giornalista Cesare Sciabarrà.

“Denuncio tale degrado dai primi di giungo, con foto, video e dirette facebook, commenta Sciabarrà. Passano i giorni, nessuna reazione da parte degli organi competenti, siamo al 22 di giugno, e i sacchi contenenti amianto continuano ad essere abbandonati lungo la campagna, e per di più in quantità superiori. Apprendiamo dall’ultimo Consiglio comunale che si è svolto il 1 Luglio, che non solo il Sindaco e l’attuale amministrazione siano a conoscenza della discarica, ma, che piuttosto che prendere provvedimenti, hanno preso la situazione sotto gamba. I cittadini non si meritano tutto ciò e le immagini parlano chiaro, la situazione è davvero vergognosa”, ha concluso il giornalista Sciabarrà.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04