Furti e tentata rapina: 43enne chiede scarcerazione

Redazione

Furti e tentata rapina: 43enne chiede scarcerazione
| Pubblicato il venerdì 04 Dicembre 2020

Furti e tentata rapina: 43enne chiede scarcerazione

L'uomo è stato arrestato lo scorso mese per furto e tentata rapina
di Redazione
Pubblicato il Dic 4, 2020

La difesa di Leonardo Capizzi, 43enne di Canicattì accusato di furti e di una tentata rapina, ha avanzato la richiesta di scarcerazione con l’applicazione degli arresti domiciliari con obbligo di braccialetto elettronico. Si è tenuta ieri mattina l’udienza al Tribunale del Riesame.

Capizzi è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Caltanissetta agli inizi del mese per i reati di tentata rapina, furto in abitazione, porto e detenzione abusiva di arma. Capizzi è accusato di due furti in appartamento avvenuti a Serradifalco e Delia lo scorso ottobre e di una tentata rapina in Contrada Gebbia di Serradifalco. In quest’ultima occasione il 43enne è accusato di aver tentato di rubare una Ford Kuga parcheggiata sulla pubblica via e, sorpreso dal proprietario del mezzo, allo scopo di guadagnare la fuga, esplodeva due colpi di pistola in direzione dell’autovettura e della vittima, attingendo il portabagagli. Durante la fase della perquisizione veniva rinvenuta e posta sotto sequestro una pistola “replica”, modificata per esplodere munizionamento cal.7,65.

di Redazione
Pubblicato il Dic 4, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings