Inchiesta sui diplomi facili: disposta trascrizione intercettazioni

Redazione

Inchiesta sui diplomi facili: disposta trascrizione intercettazioni
| Pubblicato il martedì 12 Gennaio 2021

Inchiesta sui diplomi facili: disposta trascrizione intercettazioni

Tra i promotori della presunta organizzazione c’è anche l’ex deputato agrigentino Gaetano Cani
di Redazione
Pubblicato il Gen 12, 2021

Nuova udienza preliminare nell’ambito della richiesta di rinvio a giudizio, avanzata dalla Procura di Agrigento, nei confronti di 105 tra persone fisiche e giuridiche coinvolte nella maxi inchiesta “Diplomat” che ipotizza un giro di diplomi e titoli di studio “facili” ottenuti grazie a falsificazioni e alterazioni di percorsi scolastici mai avvenuti. Questa mattina il giudice Francesco Provenzano ha disposto la trascrizione di alcune intercettazioni inserite nel procedimento che riguardano alcuni professori.

Il prossimo 18 gennaio, data di rinvio, verrà formalizzato l’incarico al perito che si occuperà del lavoro. Tra i promotori della presunta organizzazione c’è anche l’ex deputato regionale Gaetano Cani al quale furono sequestrati circa 300 mila euro in contanti, durante le prime battute delle indagini, nascosti in una scatola di scarpe. Sotto la lente degli inquirenti agrigentini sono finiti alcuni istituti scolastici di Canicattì, Licata e Acireale. 

di Redazione
Pubblicato il Gen 12, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings