Catania

Droga, soldi e pistola in garage: arrestato 26enne

Trovata anche una pistola calibro 7.65 clandestina, con matricola abrasa, 80 munizioni di vario calibro

Pubblicato 2 settimane fa

Un giovane catanese di 26 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato per detenzione illegale di arma clandestina, con relativo munizionamento, e per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.  L’uomo è stato colto in flagranza nel corso delle ordinarie e periodiche attività svolte dai Falchi della Squadra Mobile per contenere e reprimere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti.

A destare l’attenzione dei poliziotti sono stati i movimenti particolarmente ambigui di due uomini che, alla vista della pattuglia, sono subito saliti in sella ad una moto per allontanarsi in fretta, cercando di far perdere le loro tracce. Il maldestro tentativo di fuga è stato bloccato dai Falchi che hanno provveduto a fermare i due giovani per identificarli.

Sin dalle prime fasi del controllo, il 26enne ha mostrato un certo nervosismo, spingendo gli agenti ad eseguire un’approfondita perquisizione personale che ha presto fugato ogni dubbio sulle ragioni degli atteggiamenti tenuti dall’uomo fino a quel momento. Infatti, i poliziotti l’hanno trovato in possesso di un involucro in plastica con 50 grammi di cocaina e di 8 dosi già pronte per la vendita, nonché di denaro contante.

A quel punto, i Falchi della Squadra Mobile hanno esteso l’attività di controllo all’abitazione del giovane dove, in un garage nella sua disponibilità, hanno trovato una pistola calibro 7.65 clandestina, con matricola abrasa, 80 munizioni di vario calibro e ulteriore cocaina insieme a materiale per il confezionamento della droga. Quanto rivenuto è stato sottoposto a sequestro.

I poliziotti hanno arrestato il giovane, informando l’Autorità giudiziaria, che ha poi convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *